NOVITA' EDITORIALI

2019

– Storie di garibaldini scomparsi

di Massimo Novelli, Editoriale Il Giglio

 

– 1860 -La verità dimezzata – Cronistoria della spedizione dei mille e sue conseguenze

di Vincenzo Giannone

 

– Verità e menzogne sul brigantaggio

La sconosciuta replica della Corte Borbonica alla relazione Massari (1863)

di Gaetano Marabello

 

2018

 

– Pagine di storia militare del Reno delle Due Sicilie

di Francesco Maurizio Di Giovine

Controcorrente Edizioni

 

 

————————–

– L’Industria del Regno di Napoli, 1859 – 1860

di Angelo Mangone

(riedizione)

Grimaldi & C Editori, con il contributo della Fondazione “Il Giglio”

Continua su:

http://www.editorialeilgiglio.it/sud-cosi-erano-le-industrie-del-regno-un-libro-verita/

 

————————–

LA REPRESSIONE POSTUMA

Pelermo 1866: una rivolta breve

e il suo epilogo giudiziario

di Rino Messina, Istituto Poligrafico Europeo

—————————

– Briganti

Controstoria della guerra contadina nel Sud dei Gattopardi

di Gigi Di Fiore

Edizioni UTET

—————————–

– Tracce per una storia delle arti duosiciliane
Lineamenti di contro-storiografia dell'arte italiana

di Gennaro Avano

Giuseppe Vozza Editore, E 13,00

——————————-

– Storia delle Due Sicilie

Giacinto De Sivo

2 tomi – Grimaldi & C. Edizioni

—————————

– I protocolli dei savi anziani di Sion (pdf)

http://antimassoneria.altervista.org/wp-content/uploads/2016/02/I-Protocolli-dei-Savi-Anziani-di-Sion.pdf

—————————-

 

L’Europa e la “Questione Napoletana”, 1861 – 1870

di Eugenio Di Rienzo, D’Amico Editore

 

2017

 

– Onore al soldato napoletano (vol. 1 e 2)

di Massimo Cardillo

I testi riportano, per quanto è stato possibile ricostruire, i nominativi e la provenienza dei soldati delle Due Sicilie ai tempi dell’aggressione sabauda.

 

– 1860: il tricolore trucidava i bambini

di Franco Cafararo

Prefazione di Vincenzo Gulì

Luciano Editore

 

– Brigantaggio e rivolta di classe

di Enzo Di Brango e Valentino Romano

Nova Delphi Edizioni

 

– La Battaglia di Mileto – 28 maggio 1807

di Francesco Pititto

Luigi Pellegrini Editore

 

– Teleacras – Ecco "Girgenti e i Borbone", di D'Ottavio

di TeleacrasTube, da youtube.com

VIDEO

https://www.youtube.com/watch?v=-L5lXGahblg

 

– Sciò, sciò ciucciuvè

576 antichi detti scaramantici tradotti e commentati

di Roberto D’Ajello, Grimaldi & C Editori

 

 

– Elogio della Distinzione

di Tommaso Romano

Thule Edizioni

 

2016

– Crimini di guerraStoria e memoria del caso italiano

di Alberto Stramaccioni

Laterza Edizioni

 

– Il Reggimento Real Marina, La Fanteria di Mare del Regno delle Due Sicilie (1735-1861)

di Salvo Carreca, Magenes Edizioni

Dalla prefazione:

“…Il libro nasce dalla passione dell'autore per la rievocazione storica e per l'approfondimento di fatti che spesso vengono misconosciuti dalla pubblicistica ufficiale. In questa ricostruzione storica, che non manca certo di fonti e approfondimenti documentari, viene ricostruita con dovizia di particolari la vita di un reggimento che segnò davvero l'apogeo e la decadenza di una grande dinastia quella dei Borbone di Napoli. Quello di Carreca è un quadro a rilievo in cui la storia si lega alla microstoria, piccoli aneddoti di oscuri soldati, si mescolano alle vicende di grandi ammiragli, guardando soprattutto alla psicologia delle persone in guerra e degli uomini di mare. Battaglie, inseguimenti e abbordaggi che farebbero invidia a Salgari, ma che qui sono storia vera e documentata. Come l’assedio di Algeri, in cui le truppe da sbarco borboniche in una operazione interforze con Spagna e Malta tentarono invano, nel luglio 1784, di conquistare la città di Othman Ben IV. Un saggio che serve a non dimenticare, preservare la memoria e perizia marinaresca napoletana che oggi naviga ancora con il Vespucci…”

Il libro in 1a edizione speciale, in unico tomo di 558 pagine è in vendita al prezzo di € 29,50

Per info, prenotazioni ed acquisti fare riferimento al sito http://realmarina.altervista.org/

Fonte:

http://www.associazioniduesicilie.it/portal/index.php?option=com_content&view=article&id=392%3Asalvo-carreca-il-reggimento-real-marina-la-fanteria-di-mare-del-regno-delle-due-sicilie-1735-1861&catid=41%3Aeditoria&Itemid=11

 

 

– Chi vive? Uomini deventati briganti

di Fabrizio Fanciulli

Storie di “briganti” della Majella fra i Comuni di Pretoro (Ch), Guardiagrele (Ch), Semivicoli (Ch), Casoli (Ch), Fara Filiorum Petri (Ch), Caramanico (Pe), Abbateggio (Pe), Roccamorice (Pe), Serramonacesca (Pe), Campo di Giove (Aq), Rossano Calabro (Cs).

Nella sezione “EVENTI” (più in alto, in questa stessa pagina) le date e i luoghi di prossima presentazione.

SIGRAF Edizioni

 

 

– IL REGNO DELLE DUE SICILIE (1734-1860). Le relazioni internazionali.

Volume I –

di Francesco Barra

Edizioni Il Trebinto, Avellino

 

 

– Cuore a Sud

Articoli sulla storia del Regno delle Due Sicilie

di Ubaldo Sterlicchio

Pro Loco Solopaca

 

– La poltrona di Maria Carolina e il gelo di mellone

di Licia Cardillo Di Prima ed Elvira Romeo

Dario Flaccovio Edizioni – Palermo

"La poltrona di Maria Carolina e il gelo di mellone", edito da Dario Flaccovio (144 pagine, 12 euro), racconta prima di tutto un incontro: quello di un'insegnante di lettere appassionata di vini e di un'avvocato con la passione della cucina. Due mondi apparentemente distanti ma dalle radici comuni, che hanno trovato modo di avvicinarsi e mescolarsi, anche grazie a un'avventura letteraria.
E poi racconta la Sicilia, quella dei gloriosi fasti e  quella della terra brulla, quella dei baroni e quella dei servi, quella di una regina dal mitico fondoschiena e di una poltrona capace di attraversare i secoli e i giorni e diventare leggenda. Ma anche la Sicilia delle cucine, le cucine delle madri e delle figlie, dei nobili e dei poveracci, di ieri e di sempre.  

Testo tratto da :

http://www.balarm.it/articoli/la-poltrona-di-maria-carolina-e-il-gelo-di-mellone.asp

 

 

– Design e Mezzogiorno tra storia e metafora

di Renato De Fusco e Raffaela Rosa Rusciano

Per la prima volta il design, inteso come metafora del progresso, e il Mezzogiorno, come metafora del mancato sviluppo, sono messi a confronto.

Il rapporto è anche storico: il Regno delle Due Sicilie coincide cronologicamente con la Rivoluzione industriale, anzi il Sud talvolta anticipa con i suoi primati quanto avveniva in Inghilterra e in Francia, tant’è che quello delle Due Sicilie era non solo il più importante Stato italiano, ma il terzo in Europa.

Il saggio racconta le vicende che portarono il regno meridionale dall’agricoltura all’artigianato e da questo al design; il fenomeno delle aziende straniere che venivano a investire al Sud; lo sviluppo artistico e culturale di quest’ultimo (il Liberty nasce a Palermo); il contributo allo sviluppo industriale dato dai Borbone e quello dovuto agli imprenditori siculo-napoletani; la coesistenza di una economia protezionista con un’altra liberistica.

Tratto da:

http://www.ilsudonline.it/una-guida-del-seicento-che-mette-insieme-progresso-e-storia/

 

 

– Il sangue dei terroni

di Lorenzo Del Boca, Edizioni Piemme

da edizpiemme.it

Lavarono con il loro sangue le pietraie del Carso e i dirupi dell’Altopiano. Nel corso del conflitto più vasto e spaventoso della storia, diedero la vita per una patria che non avevano mai conosciuto se non con la maschera di un potere centrale lontano, arrogante e rapace. Ogni anno si celebrano con enfasi insensata le ricorrenze della Prima Guerra Mondiale, ma da nessuna parte si sente dire che l’assoluta maggioranza delle vittime era gente del Sud. Un’intera generazione spazzata via.

 

 

– Carlo di Borbone

di G. Catenacci, G. Foscari e C. Romano

D’Amico Edizioni

 

– Tutti i libri da leggere per conoscere la vera storia del risorgimento

da ilsudonline.it

Un’utile bibliografia per scoprire quello che sui libri di storia ufficiale non c’è

1)- Franco Molfese – Storia del Brigantaggio dopo l’unità – Nuovo Pensiero Meridiano – 1883.
2)- Giordano Bruno Guerri – Il sangue del Sud. Antistoria del Risorgim e del Brigantag – Mondadori – 2010.
3)- G.Fasanella/A.Grippo – 1861. La storia del Risorg che non c’è sui libri di storia – Sperlin & Kupfer – 2010.
4)- Antonio Ciano – I Savoia ed il massacro del Sud – Grandmelo – 1996.
5)- Salvatore Scarpino – La guerra “cafona”. Il brigantag meridi contro lo Stato unitario. Boroli Ed – 2005.
6)- Carlo Alianello – La conquista del Sud – Rusconi – 1994.

Continua su:

http://www.ilsudonline.it/tutti-i-libri-da-leggere-per-conoscere-la-vera-storia-del-risorgimento/

 

 

– Bronte

di Placido Altimari

Qui il video di presentazione di Placido Altimari, da youtube.com

https://www.youtube.com/watch?v=Cwd6fg0R-_0

 

– Cento e uno…centouno

I casi nascosti di Castellammare

di Francesco Bianco

Storia di Castellammare del Golfo a cavallo degli anni che portarono all’unità d’Italia.

I morti taciuti e i retroscena scomodi che potevano e forse ancora possono dare fastidio.

Fonte:

http://www.ideazionenews.it/articoli/28804/una-finestra-sul-passato/

 

 

– Atterrite queste popolazioni

di Eugenio De Simone

Magenes Edizioni

Qui il VIDEO, di Eugenio Desimone

https://www.youtube.com/watch?v=RceeOSSf560&feature=share

 

– Briganti e galantuomini. Soldati e contadini

di Valentino Romano

Laruffa Edizioni 2016, Reggio Calabria


– Historia Brutiorum

di Bernardino Bombini, Edizioni Prometeo

Prima edizione a stampa del Manoscritto del XVI sec..

Il manoscritto originale era considerato perduto. Recuperato in Inghilterra nel 1966, è custodito nell’Archivio di Stato di Cosenza. Finalmente tradotto dal latino, è stato pubblicato di recente da una casa editrice di Castrovillari

Fonte:

http://www.famedisud.it/calabria-terra-grande-e-magnifica-nella-historia-brutiorum-del-bombini-in-libreria-prima-edizione-a-stampa-del-manoscritto/

 

– Moneta mortale

di Alessandro Mauceri

Tabula Fati Edizioni

 

Da Vincenzo de Maio riceviamo e volentieri segnaliamo questo testo, ancorchè edito nel 2002 e rieditato in seconda edizione nel 2009:

– Il Regno delle Due Sicilie . Tutta la verità

di Gustavo Rinaldi, Controcorrente Edizioni

 

Dall’Istituto di ricerca storica Due Sicilie riceviamo e volentieri pubblichiamo

– L'Esilio di Re Francesco nell'italia dei Savoia

di Gigi Di Fiore per Focus Storia

 

“I fratelli Bandiera. Risorgimento senza eroi?”.

di Fulvio Izzo, Ripostes Edizioni

 

– Trilogia sul Brigantaggio

di Vincenzo Labanca, Siris Editore

VIDEO

http://www.piuessewebtv.it/video/cultura/item/322-incontro-col-prof-vincenzo-labanca-che-ci-parla-del-brigantaggio.html

 

 

– Il segreto della moneta

Verso la rivoluzione Auritiana

di Francesco Filini,

Il segreto della moneta è un viaggio attraverso il pensiero filosofico che parte dalla concezione monetaria dei filosofi classici passando per le religioni, la filosofia medievale, i padri di capitalismo e socialismo, per approdare alla Rivoluzione della moneta proprietà di Giacinto Auriti, unica concreta soluzione al dominio della Grande Usura. Il testo si propone di far comprendere l'essenza del simbolo monetario, un'antica idea umana nata per migliorare l'esistenza agli uomini, oggi tradita e ciecamente strumentalizzata dagli apolidi che controllano i vertici delle istituzioni economiche e politiche.

Altre notizie su:

https://mybook.is/francesco-filini/il-segreto-della-moneta-verso-la-rivoluzione-auritiana

 

 

La vicenda di Mons. Giandomenico Falconi

Prelato di Acquaviva di Altamura

di Mons. Luciano Rotolo, Edizioni Viverein

La figura di Mons. Giandomenico Falconi (1810-1862), prelato di Acquaviva ed Altamura, viene ricostruita in un saggio di Don Luciano Rotolo, studioso di storia delle Due Sicilie ed animatore della Fondazione Francesco II di Borbone (“La vicenda di Mons. Giandomenico Falconi, Prelato di Acquaviva e di Altamura”, Edizioni Viverein, Roma 2015, pp. 119, € 10).

 

– IL TRAMONTO DELLA DEMOCRAZIA

di Aldo Mori, Edizioni AGORA’&CO Lugano

 

– Cento città contro il museo Cesare Lombroso

di Domenico Iannantuoni, Rossana Lodesani, Francesco Antonio Schiraldi

MAGENES Edizioni

 

– Sotto il segno dei Borbone. Storia del grande Regno delle Due Sicilie.

 

di Maria Lombardo, Bonfirraro Editore.

 

 

Misilmeri (Pa) nella rivolta del 1866 / Francesco Romano

Edizioni Fiamma serafica, Palermo.

 

Dalla redazione di Incontrostoria riceviamo e volentieri pubblichiamo:

– I Rothschild e gli altri

di Pietro Ratto, Arianna Editrice, pag. 150, E 9,80

Da una breve presentazione dell’Autore:

Il libro di Pietro Ratto «I Rothschild e gli altri» disegna la complessa geografia del potere economico finanziario che domina il nostro presente partendo dal passato, tutto sommato recente, di una famiglia di banchieri, e non solo, che coincide con la nascita stessa del capitalismo. Muovendo da una constatazione di ordine religioso, la possibilità negata ai cristiani ma permessa agli ebrei di dare danaro ad usura, che ha antecedenti importanti quali la riflessione di Max Weber sulle relazioni fra protestantesimo e capitale, l’autore dipana nel tempo e nello spazio, prima europeo poi globale, la storia di una dinastia ebrea e delle sue successive guerre e alleanze familiari ed economiche, per arrivare a tracciare una mappa intricatissima di una parte consistente dei poteri economico-finanziari che ancora dominano il nostro tempo. Si parte del capostipite della casata, Meyer, nato nel 1744 a Francoforte, per arrivare ai giorni nostri, risalendo il filo delle vicende storiche che sono la trama e l’ordito stesso di quegli avvenimenti che hanno portato, prima l’Europa, poi gli Stati Uniti, a essere quelle potenze globali che si sono affermate negli ultimi due secoli. Da Napoleone a Hitler, da Truman ad Agnelli, una galleria di personaggi noti e meno noti scorre nelle pagine documentate come in un film in costume, ricostruendo lati oscuri di avvenimenti che hanno marcato il passato del nostro presente.

 

– Storia della dominazione Normanna in Italia e in Sicilia

di Ferdinad Chalandon, Francesco Ciolfi Editore

 

Misilmeri (Pa) nella rivolta del 1866 / Francesco Romano

(Immagine non disponibile)

 

http://www.sbn.it/opacsbn/opaclib?db=solr_iccu&rpnquery=%2540attrset%2Bbib-1%2B%2B%2540attr%2B1%253D5032%2B%2540attr%2B4%253D1%2B%2522IT%255C%255CICCU%255C%255CCFIV%255C%255C014075%2522&nentries=1&rpnlabel=+Nomi+%3D+IT%5CICCU%5CCFIV%5C014075+&resultForward=opac%2Ficcu%2Ffull.jsp&searchForm=opac%2Ficcu%2Ferror.jsp&do_cmd=search_show_cmd&refine=3088%7C%7C%7Cpa0064%7C%7C%7CPA0064%7C%7C%7CBiblioteca&saveparams=false&&fname=none&from=3

 

 

2015

– Il tricolore trucidava i bambini

di Franco Cafararo – LucianoEditore

 

– Storia di Parma – I Borbone fra Illuminismo e rivoluzioni

Monte Università Parma Editore

 

– Storia dell’Italia mafiosa

di Isaia Sales, Rubbettino Editore

Isaia Sales mette a punto la sua collaudata e corposa cassetta degli attrezzi di studioso e docente e pubblica il suo libro più maturo, più coraggioso, sulla storia delle mafie italiane. Storia dell'Italia mafiosa (Rubbettino editore, p. 444, euro 19,50), che si presenta oggi alle 17,30 al Circolo artistico di piazza Trieste e Trento a Napoli, è la sistemazione di una storia delle mafie inquadrata nella più ampia storia nazionale, nella convinzione che la prima ne è parte integrante. Nonostante, ricorda Sales, molti storici famosi considerino la mafia «come accidente della storia nazionale, non come una delle protagoniste». Croce per primo.

Continua a leggere su:

http://www.rubbettinoeditore.it/news/49-non-bacio-le-mani/3583-2015-12-02-09-10-12.html

 

 

– Colonia Italia, il libro che spiega come gli Inglesi ci controllano da oltre un secolo

da ilrottamatore.it

http://www.ilrottamatore.it/colonia-italia-il-libro-che-spiega-come-gli-inglesi-ci-controllano-da-piu-di-un-secolo/

 

REGGIA DI CARDITELLO, la nuova presentazione del libro di Nadia Verdile a Casal di Principe

da realinotizie.it

http://www.realinotizie.it/2015/10/21/reggia-di-carditello-la-nuova-presentazione-del-libro-di-nadia-verdile-a-casal-di-principe/

 

La cucina napoletana al tempo dei BORBONE, presentato il volume di Franco Santasilia di Torpino

da realinotizie.it

E’ stato presentato presso la galleria di Rossana Orlandi a Milano il libro “I primi. 35 ricette ispirate alla cucina napoletana di corte” di Franco Santasilia di Torpino.

Continua a leggere su:

http://www.realinotizie.it/2015/10/22/la-cucina-napoletana-al-tempo-dei-borbone-presentato-il-volume-di-franco-santasilia-di-torpino/

 

 

INCRIMINAZIONI POLITICHE A NAPOLI E AVELLINO

DOPO L’UNITA’ D’ITALIA

di Eduardo Spagnuolo, D’Amico Editore

In questo saggio riportiamo le imputazioni di sicura natura politica e i nominativi degli incriminati che è possibile rilevare dalle sentenze emanate dalla Gran Corte Criminale di Napoli fra il 7 settembre 1860 ed il 30 aprile 1862.

Anche ad Avellino l’opposizione al governo sabaudo dovette essere alquanto estesa perché riuscì a conservarsi attiva per anni. Questa diffusa ostilità provocò una durissima repressione, che condusse nel circondario all’incriminazione e quasi sempre all’arresto, con l’accusa di sostenere il passato governo, di 246 individui finora accertati . A questa prima stima vanno aggiunti sette avellinesi (compreso il vescovo Gallo di Torre Annunziata) arrestati lontano dalla città.

 Il vescovo Gallo, durante il trapasso dal governo delle due Sicilie al governo sabaudo, dovette subire una dura persecuzione da parte delle nuove autorità, che lo costrinsero a risiedere in domicilio coatto a Torino dal marzo 1861 al novembre 1866. Pubblichiamo la sua epistola episcopale, che fu censurata dalla polizia.

Fonte:

http://www.damicoeditore.it/894-incriminazioni-politiche-a-napoli-e-avellino-dopo-l-unita-d-italia.html

 

 

– "La verità sul piano Kalergi" – trailer del libro di Matteo Simonetti

Edizioni Radio Spada

di Assoterranostra, da youtube.com

VIDEO

https://www.youtube.com/watch?v=l1oI0hpx0Q0

 

– Il capitalismo castrense – Alla scoperta dei poteri forti

di Michele Dattolo e Rodolfo Guiscardo

Edizioni Nicomp Laboratorio Editoriale – 2015

di Evey Hammond, da lantidiplomatico.it

Regole militari sono oggi al sevizio di un potere finanziario globale che sta mettendo in ginocchio gli Stati moderni, oggi privati della sovranità monetaria, senza la quale è impossibile qualsiasi rinnovamento della politica. Lo sostengono Michele Dattolo e Rodolfo Guiscardo nel libro appena pubblicato “Il capitalismo castrense. Alla scoperta dei poteri forti” (Ed. Nicomp Laboratorio Editoriale – 2015). Secondo i due ufficiali dell’Esercito, ora in pensione dopo 40 anni di servizio iniziato nell’Accademia militare, precetti bellici come obbedienza, rispetto della gerarchia, premi, punizioni, tenacia fino alla morte nel raggiungimento dell’obiettivo, sono utilizzati oggi dal capitale finanziario, ribattezzato “capitalismo castrense”. La parola “castrense” proviene dal latino “castrensis”, che deriva da “castrum” ovvero “fortezza” o “accampamento militare”. Il libro analizza le varie fasi di affermazione del capitalismo “castrense-militare” dal 1600 fino ai giorni nostri oggi, dove poteri forti agiscono contro la sovranità nazionale e i principi della democrazia, usando regole di persuasione di stampo militare.

Continua a leggere su:

http://www.lantidiplomatico.it/dettnews.php?idx=82&pg=12163

 

– La Nazione Napoletana

di Gigi Di Fiore, UTET Edizioni

VIDEO (di presentazione)

di cuerpodes, da youtube.com

https://www.youtube.com/watch?v=EW338VwPsGE&feature=share

 

– Presentato il libro sulla figura di Carlo Filangieri

edito da Vincenzo D’Amico

di QUARTA RETE, da youtube.com

http://www.duepuntozeronews.it/wp-content/uploads/2015/03/Presentazione-Carlo-Filangieri.jpg

(immagine tratta da duepuntozeronews.it)

VIDEO

https://www.youtube.com/watch?t=153&v=SrQFsGuCtuw

 

– Con il Sud si riparte !

Autori vari, Controcorrente Edizioni

 

– Rivoluzione del 1789

di Beniamino Di Martino

Leonardo Facco Editore

Recensione su:

http://www.movimentolibertario.com/2015/02/la-rivoluzione-francese-vista-con-gli-occhi-di-un-liberale-coerente/

 

– Il Sergente Romano, di Antonio Lucarelli

 

di Rocco Biondi, da roccobiondi.blogspot.it

Mario Guagnano nell’introduzione e Pino Aprile nella prefazione offrono una lettura meridionalista dei fatti avvenuti in Puglia e in particolare a Gioia del Colle, in provincia di Bari, negli anni dal 1861 al 1863.

     Pino Aprile inquadra gli avvenimenti storici di quegli anni nel più generale movimento, cosiddetto Risorgimento, che ritiene essere stato un bagno di sangue nascosto sotto cumuli di retorica. I massacri perpetrati dai piemontesi e quelli dei briganti, scrive Pino Aprile, non possono essere messi sullo stesso piano; la ferocia degli uni e degli altri ha un’origine diversa: volendo i piemontesi opprimere e i briganti non essere oppressi. Il Sud fu cancellato dalla storia; i valori di un terzo della popolazione italiana furono calpestati e diffamati.

Continua a leggere su:

http://roccobiondi.blogspot.it/2015/01/il-sergente-romano-di-mario-guagnano.html

 

 

– La fortificazione della piazza di Messina e le Martello Tower. Il piano difensivo anglo siciliano nel 1810

di Armando Donato e Antonino Teramo

 

La presenza inglese in Sicilia negli anni delle guerre napoleoniche ha segnato profondamente l’Isola. Numerosi sono i resti ancora visibili che testimoniano lo sforzo da parte inglese di difendere la Sicilia da ogni possibile aggressione militare. Il presente lavoro è il risultato di varie attività di studio e ricerca, aventi lo specifico obiettivo di documentare e catalogare il cospicuo patrimonio fortificato della città di Messina, attualmente poco valorizzato e fruibile. In particolare si concentra l’attenzione nell’anno 1810, importante in quanto data centrale del progetto di fortificazione della Piazza di Messina e anno del tentativo di sbarco anfibio sulle coste siciliane, poi fallito, voluto da Gioacchino Murat. Le due Martello Towers ancora esistenti sono forse la testimonianza più visibile del lavoro svolto in quell’arco di tempo dal corpo dei Royal Engineers. Una serie di ricognizioni sul territorio, incrociate con riscontri documentali, hanno permesso di individuare altre strutture militari risalenti a quel periodo, oltre a risalire all’esatta ubicazione di quelle fortificazioni non più esistenti. Questa ricerca pone pertanto le basi per uno studio sempre più approfondito riguardo gli interventi inglesi per la fortificazione della Piazza di Messina.

Antonino Teramo

Fonte:

http://pensandolastoria.net/2014/07/14/la-fortificazione-della-piazza-di-messina-e-le-martello-tower-il-piano-difensivo-anglo-siciliano-nel-1810/

 

 

– MORIRO’ BRIGANTE

di Giovanni Mustafà Palmulli, Mariano Editore.

Per ricevere il libro, potete ordinarlo su www.vocedelsud.it oppure in formato elettronico su "Mondadori, Feltrinelli, Google Play, Amazon e moltissimi altri". Per sapere dove trovare il libro, visita il sito www.vocedelsud.it e clicca su "Edizioni".

Fonte:

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=720644838048463&set=a.250563611723257.52130.100003088604274&type=1&theater

 

– La dittatura dei banchieri

 

di Emidio Novi, Controcorrente Edizioni

 

– La Sicilia – Tra separatismo e occidentalismo nel contesto internazionale

di Giuseppe Mazzola

VIDEO

http://www.tvmpalermo.it/video/1300/la-sicilia—tra-separatismo-e-occidentalismo-nel-contesto-internazionale

 

 

 

2014

– Il grido del lupo

di Gerardo Picarro

http://www.irpinianews.it/CulturaEventi/news/?news=142170

 

 

————————–

– Gli Sciacalli, di Alessandro De Leo

Tempesta Editore

Fumetto storico sulla guerra di annessione del Meridione da parte del Piemonte. Di Alessandro De Leo (testi e disegni), prefazione di Giancarlo Colella

Estratto da:

http://tempestaeditore.it/shop/vita-raccontata/gli-sciacalli/

 

– Un miliziano di sua maestà. L’agonia di un regno

 

di Fulvio Izzo, Edizioni di Ar

 

Venerd’ 5 settembre prossimo, dalle 18:00 alle 22:00, presso il Museo del II Risorgimento di Rocchetta a Volturno, è fissata la presentazione di un libro molto interessante, un libro da leggere ma anche da studiare, “Un miliziano di sua maestà. L’agonia di un regno” (Edizioni di Ar), dell’autore Fulvio Izzo.

Parteciperanno i professori Massimo Pacilio, Giuseppe Pardini e il dott. Emilio Tirone.

Fonte:

http://www.vesuviolive.it/eventi/42192-fulvio-izzo-angelo-insogna-per-disincanto-meridione/

 

 

– LA LEGGE PICA

(1863 – 1865)

I crimini di guerra dell’Italia Unita del Sud

di Gaetano Marabello, Controcorrente Edizioni

Il volume può essere ordinato a Controcorrente Edizioni:

– per telefono: 081.421349

– per Fax: 081.4202514

– per posta elettronica: controcorrente_na@alice.it

 

– Open Government

di Gaetano Armao

 

Vittorio Lo Jacono e Carmen Zanda

I Borbone in Sicilia, Palermo, Ficuzza e dintorni

Epos Edizioni

 

Lorenzo Del Boca

L’Italia bugiarda

PIEMME Edizioni

 

Note storiche di Brigantaggio postunitario fatti e personaggi di Morrone

di Giulio Di Lorenzo, G. Vozza Editore

 

 

Tommaso Romano, Antonino Sala

La Betata Maria Crisitna di Savoia

Regina delle Due Sicilie (1812 – 1836)

ISSPE Edizioni

 

Fernando Riccardi

BRIGANTAGGIO POSTUNITARIO.

UNA STORIA TUTTA DA SCIVERE.

ARTE Stampa Editore

 

Fulvio Izzo

MARIA SOFIA REGINA DEI BRIGANTI.

Dall’assedio di Gaeta all’attentato a Umberto I.

Controcorrente

 

Claudio di Salvatore

Regnum Siciliae

Aletti Editore

 

Luca Ciarrocca

I padroni del mondo. Come la cupola della finanza mondiale decide il destino dei governi e delle popolazioni.

Chiarelettere

 

Luciano Gallino

Il colpo di stato di banche e governi

L’attacco alla democrazia in Europa

Einaudi Edizioni

 

– La brutale verità

di Michele Carilli

 

2013

– Tommaso Romano

Antimoderni e critici della modernità

ISSPE EDizioni

 

– Gigi Di Fiore

– 1861 Pontelandolfo e Casalduni – Un massacro dimenticato

Focus Storia

 

– Luciano Barra Caracciolo

Euro e (0?) democrazia costituzionale: la convivenza impossibile tra 

Costituzione e trattati europei

 

– Lucio Militano

Le ferrovie delle Due Sicilie

Editoriale Il Giglio

 

– Angelo D’Ambra

Viva il Re, abbasso la nazione, Storie di briganti di Terra di Lavoro

Ripostes Edizioni

 

– Luciano Priori Friggi

Briganti contro l’ Italia

 

– Marco Esposito

Separiamoci

Magebes Edizioni

 

– Enzo Amato

La Musica del Sole

Controcorrente edizioni

 

Antonio Pagano

Napolitania, Storia affascinante, ricca e crudele del Sud

BookSprint Edizioni

 

– Elvio Imonti

Quando l’Italia era fatta

 

– Enzo Di Brango

L’Italia si cerca e non si trova. Unità, federalismo, democrazia di fronte alla colonizzazione del Sud.

Qualecultura edizioni

 

– Valentino Romano

Il brigante che si fece generale

Capone Editore

 

– Maria Domenica Santucci

Domenico Bozzelli, Un eroe dimenticato

Michele Biallo Editore

 

Marina Valensise

Il sole sorge sorge al sud – Viaggio contromano da Palermo a Napoli via Salento

 

– Enzo Bonsangue

L’ insorgenza palermitana del “Settemezzo” del 1866. Una storia poco conosciuta

 

– Eugenio Di Rienzo

Il Regno delle Due Sicilie e le potenze europee – 1830 – 1861

Rubbettino Edizioni

 

Pages: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35