Dicembre 2013

 

– Il coinvolgimento delle compagnie aeree civili nelle operazioni di geoingegneria clandestina

da tankerenemy.com

 

E’ assodato: nelle operazioni di geoingegneria clandestina ed illegale sono coinvolte anche le compagnie aeree civili (per lo più impegnate nelle irrorazioni diurne) e le aziende petrolifere. Fu il diabolico Edward Teller alcuni lustri addietro a consigliare l’impiego dei vettori commerciali per diffondere nanoparticolato in atmosfera ufficialmente per riverberare la luce solare, quindi raffreddare il pianeta. [1] Infatti l’infame “scienziato” riteneva che le unità militari non fossero bastevoli alla bisogna. Il suo consiglio è stato purtroppo seguito in modo pedissequo.

L’uso dei velivoli commerciali è molto “vantaggioso”: non è necessario montare degli appositi erogatori sugli aeromobili, poiché è sufficiente ricorrere a carburanti additivati. Sono carburanti che contengono metalli pesanti e composti polimerici. Essi, mentre fungono da additivi nel propellente, adempiono le note funzioni dei veleni diffusi per esigenze di comunicazione civili e militari (Wireless, meteorologia, comunicazioni radar-satellitari etc.). Ciò avviene durante il giorno, quando gli aerei civili cooperano con quelli militari che le proseguono senza sosta nottetempo.

 Continua a leggere su:

http://www.tankerenemy.com/2013/12/il-coinvolgimento-delle-compagnie-aeree.html#.UqseSCcudck

 

 

———————–

Novembre 2013

 

– NIKOLA TESLA: IL GENIO JUGOSLAVO AL SERVIZIO DELL’UMANITA’. ECCO ALCUNI DOCUMENTI FBI

di Gianni Lannes, da sulatestagiannilannes.blogspot.it

Nasce a Smiljan in Jugoslavia notte fra il 9 e il 10 ottobre 1856. Muore a New York, da solo in una camera d’albergo il 7 gennaio 1943, in circostanze ancora oggi nebulose. Il suo corpo non fu sottoposto ad autopsia. Nella sua ultima telefonata ad un generale a stelle e strisce aveva detto di essere in grado di fermare la seconda guerra mondiale in corso, arrestando irreversibilmente tutte le macchine. Nella sua straordinaria carriera aveva rinunciato per ben due volte al premio Nobel. Non era interessato al denaro né alla fama, ma solo al bene comune.

Continua a leggere su:

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/11/nikola-tesla-il-genio-jugoslavo-al.html

 

 

——————–

– PIOGGE ARTIFICIALI IN ITALIA DAL 1947

di NoGeoingegneria, da oltrelacoltre.com

La capacità di generare precipitazioni, nebbie e tempeste sulla terra per modificare le condizioni meteorologiche,quindi la produzione di condizioni meteorologiche artificiali, fa parte di un pacchetto integrato di tecnologie militari. Questo e altro rivela il Documento AF 2025 del Rapporto Conclusivo AF 2025 dell’Aviazione Militare degli Stati Uniti.

La manipolazione del tempo atmosferico può essere diretta contro paesi nemici o “nazioni amiche” senza che se ne rendano conto, può essere usata per destabilizzare sistemi economici, ecosistemi e agricolture, può sconvolgere i mercati finanziari e delle materie prime,scrisse Michel Chossudovsky.

Ciò nonostante, la manipolazione climatica e meteorologica non è stata mai considerata rilevante nel dibattito sul Clima.

Continua a leggere su:

http://www.oltrelacoltre.com/?p=17582

 

 

———————

– Politico svedese ammette che le scie chimiche sono reali

da loscrignodidunn.blogspot.co.uk

Le possiamo osservare ogni giorno. Sono bianche, lunghe e persistenti. Invadono i nostri cieli e si disperdono a fatica. Dopo che sull’edizione inglese del New Scientist è stato ammesso che un’irrorazione dei cieli sarebbe in corso, allo scopo di raffreddare il pianeta – giustificando di fatto la presenza di scie diverse da quelle di condensazione degli aerei civili – recentemente anche un politico svedese ha espresso la sua preoccupazione a riguardo. Risulta insomma sempre più difficile nascondere l’evidenza.

Continua a leggere su:

http://loscrignodidunn.blogspot.co.uk/2012/10/politico-svedese-ammette-che-le-scie.html

 

 

———————-

– POLVERE ALLA POLVERE: UNA CRISI MALTUSIANA ARTIFICIALE

di  Ambrose Evans-Pritchards, da comedonchisciotte.org

Un gruppo di scienziati americani ha fatto una scoperta preoccupante.

Negli ultimi due secoli, le attività agricole svolte nelle praterie hanno causato un drastico impoverimento dell’ecosistema naturale del suolo. Non sono ancora riusciti a capire quale sia il ruolo svolto dai micro organismi presenti in esso, (un vero e proprio nuovo campo di ricerca). Né sanno se sia un processo reversibile al quale si possa ancora porre rimedio.

Un’equipe dell’università del Colorado, sotto la guida del professore Noah Fierer, ha usato una tecnologia genetica per esaminare il particolare insieme di microbi presenti nel suolo delle praterie, confrontando la qualità della terra coltivata con quei pochi campioni di terra vergine di cui ancora disponiamo, prelevata da alcuni cimiteri e riserve naturali. Le conclusioni dello studio, pubblicate sulla rivista US Journal Science denunciano quanto le attività agricole abbiano sostanzialmente alterato la composizione biologica del terreno esaminato.

Continua a leggere su:

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=12657

 

 

———————

– Auto ad acqua Giappone Genepax (VIDEO)

da sapereeundovere.it

http://sapereeundovere.it/auto-ad-acqua-giappone-genepaxvideo/

 

 

——————–

– Riscaldare casa con 20 euro l’anno? Dal 2013 con E-cat fprse lo si potrà fare

da nocensura.com

Se tutto va bene, dovreste presto essere in grado di aggiungere al vostro riscaldamento centralizzato esistente un dispositivo rivoluzionario da 400 a 500 dollari / euro con cui potrete riscaldare la vostra casa con una sola cartuccia riciclabile a base di polvere di nichel, per meno di 20 dollari / euro all’anno.

Fino a poco tempo fa, il prezzo del dispositivo è stato stimato a $ 4,000. Grazie alla volontà del suo progettista, l’ingegnere Andrea Rossi (1950), alla partnership industriale con National Instruments negli Stati Uniti, e alla produzione altamente automatizzata, il prezzo è stato diviso per dieci, al fine di tagliar le gambe al mercato di copie per il reverse engineering che sicuramente appariranno una volta che il sistema sarà avviato in larga scala. Obiettivo: 1 milione di unità domestiche all’anno dai primi mesi del 2013.

Continua a leggere su:

http://www.nocensura.com/2013/12/riscaldare-casa-20-euro-lanno-dal-2013.html#_

 

 

 

———————

– Cambiamenti climatici, Geo ingegneria e tecniche di modifiche ambientali.

di fractionsofreality.blogspot.it

I politici, le organizzazioni non governative, gli scienziati e i dirigenti aziendali al vertice sul clima di Varsavia non sono riusciti a riconoscere il fatto, ampiamente documentato, che il clima possa essere manipolato come risultato di tecniche di modificazione ambientali (il così detto ENMOD).

Le Discussioni riguardo l’ENMOD sono tabù. Si tratta di una verità taciuta. Gli scienziati non osano affrontare questo argomento come parte del dibattito sul cambiamento climatico. Mentre l’ENMOD è saldamente documentato, questi stessi scienziati facilmente affermano senza prove che il riscaldamento globale (derivante da emissioni di CO2 in eccesso) sia la causa delle tempeste tropicali.

Le tecnologie ENMOD non solo esistono ma anzi sono pienamente operative. Come confermato da documenti militari americani, un tifone, uno tsunami o un terremoto possono essere attivati ​​mediante l’uso di tecnologie ENMOD. La questione, quindi, deve essere affrontata da specialisti del clima.

Continua a leggere su:

http://fractionsofreality.blogspot.it/2013/11/global-research-ci-parla-della-geo.html

 

 

———————–

– Verrà prodotto in Canada. Il salmone Ogm è vicino alla commercializzazione

di blogeko.iljournal.it

Il Canada ha dato il via libera alla produzione commerciale del salmone Ogm. Non è ancora il sì al consumo: ma per la prima volta in tutto il mondo un animale geneticamente modificato è vicino ad arrivare sugli scaffali dei supermercati. Si tratta del famoso super salmone AquAdvantage brevettato da AquaBounty e da anni in attesa di approvazione da parte delle autorità statunitensi. Nel suo patrimonio genetico è stato inserito materiale proveniente da un altro pesce con cui il salmone in natura non potrebbe mai e poi mai ibridarsi. Il risultato è che il salmone AquAdvantage cresce e ingrassa a velocità inaudita: nell’immagine il confronto con un salmone “normale”.

Continua a leggere su:

http://blogeko.iljournal.it/verra-prodotto-in-canada-il-salmone-ogm-e-vicino-alla-commercializzazione/78487

 

 

———————–

– Uragani, tifoni e terremoti per suffragare l’ipotesi del riscaldamento globale

da stampalibera.com

… e imporre con le scie chimiche, d’imperio, un controllo militare del clima; il tutto alla luce del sole.

Questo appello a porre rimedio al presunto riscaldamento climatico è arrivato niente meno che dal segretario generale dell’ONU.  L’Organizzazione delle Nazioni Unite, secondo indiscrezioni, ha necessità di prove che permettano all’organismo sovrannazionale di imporre le sue regole ferree interferendo ed esautorando i governi nel più bello stile golpista modello Kossovo.

Se 3100 scienziati denunciano all’unisono la truffa del riscaldamento globale, cosa fanno gli impositori del protocollo di Kyoto,  i controllori del clima, i dominatori del pianeta, coloro che hanno in mano la cosidetta energia verde con la quale gabellano le nazioni?  Semplice, ci danno una dimostrazione che gli sconvolgimenti climatici ci sono per davvero e già che ci sono ci mettono anche i terremoti. I destinatari di questi sconvolgimenti sono frequentemente  nazioni sottomesse o da sottomenttere. Chissà come mai?

Continua a leggere su:

http://www.stampalibera.com/?p=68672

 

 

———————

– Strani filamenti (di origine non organica) scendono dal cielo in tutta Italia (e tutto il mondo)

di Corrado penna, da altrainformazione.it

Chi ancora non crede che certi aerei rilascino anche strani filamenti polimerici legga bene innanzitutto il resoconto delle analisi eseguite in Francia su alcuni campioni recentemente raccolti (sono state infatti identificate “diverse molecole correntemente riscontrate nei carburanti e lubrificanti dei reattori degli aerei”):

http://scienzamarcia.blogspot.com/2013/11/le-analisi-eseguite-in-francia-sui.html.

Continua a leggere su:

http://www.altrainformazione.it/wp/2013/11/16/strani-filamenti-di-origine-non-organica-scendono-dal-cielo-in-tutta-italia-e-tutto-il-mondo/

 

 

———————

– Scie ricurve in germania (video)

di cipen143, da youtube.com

http://www.youtube.com/watch?list=UUz4vjweAzJ-g1w6qFEjsVUA&v=b7RC5FpNtFA#t=42

 

 

————————

– Sardegna, pesantissime accuse di Marcianò: “è omicidio volontario, fenomeno artificiale”

da nocensura.com

Rosario Marcianò, gestore del sito Tanker Enemy, che da molti anni si occupa del fenomeno delle scie chimiche, dal suo profilo Facebook, visibile pubblicamente, lancia accuse pesantissime in merito al terribile alluvione che ha colpito e sta colpendo la Sardegna, provocando fino ad ora 18 morti e oltre 2.700 sfollati:

Ecco la sua dichiarazione:

Omicidio volontario e strage in Sardegna. Fenomeno artificiale. Si noti il cono con orgine sulle coste dell’Africa. Nessuna fonte anticiclonica sul Tirreno. Non a a caso il fenomeno indotto è stato chiamato “Cleopatra”. I meteorologi e le autorità preposte mentono!

Continua a leggere su:

http://www.nocensura.com/2013/11/sardegna-pesantissime-accuse-di.html#_

 

 

———————

– Cosa sta succedendo in Italia? Fenomeno riportato da tutti i giornali (video)

di Losai.eu, da youtube.com

https://www.youtube.com/watch?v=fVvlFVL0DV0

 

 

———————–

– Emergenza nucleare, Fukuschima reattore nucleare sta affondando

di Angelo Iervolina, da http://lenewsdiangeloiervolino.altervista.org

Mitsuhei Murata, l’ex ambasciatore giapponese in Svizzera e Senegal, ha spiegato che il terreno sotto l’unità 4 della centrale sta gradualmente affondando.

Angelo Iervolino8 novembre 2013 – La situazione precaria presso l’impianto nucleare di Fukushima Daiichi in Giappone continua solo a peggiorare, secondo un ufficiale giapponese di primo piano. Nel corso di una intervista, Mitsuhei Murata, l’ex ambasciatore giapponese in Svizzera e Senegal, ha spiegato che il terreno sotto l’unità 4 della centrale sta gradualmente affondando, e che l’intera struttura è molto probabile sull’orlo del collasso completo. L’ex premier giapponese Naoto Kan afferma che: sotto il grande deposito di combustibile atomico, il terreno è già sprofondato di circa 31 centimetri. Questo è molto preoccupante, in quanto l’unità 4 detiene attualmente 1.533 barre di combustibile nucleare, e 37 milioni di curie di radiazioni mortali che potrebbero rendere parte del mondo del tutto inabitabile.

Continua a leggere su:

http://lenewsdiangeloiervolino.altervista.org/blog/1840

 

 

——————-

– Einstein e il brevetto dimenticato: torna il frigorifero ecologico 83 anni dopo

di Aldo Ferretti, da informazioneconsapevole.blogspot.it

Il frigorifero ad assorbimento, che non ha parti in movimento, opera a pressione costante, e richiede solo una fonte di calore per funzionare, è stato inventato congiuntamente nel 1926 da Albert Einstein e il suo ex studente Leo Szilard e brevettato negli Stati Uniti esattamente 83 anni fa, l’11 novembre 1930 (US Patent 1.781.541).

Il progetto di Albert Einstein del frigorifero ad assorbimento è ritornato d’interesse sia da quando sono stati messi al bando i gas refrigeranti dannosi per la fascia di ozono stratosferico sia a causa dell’obbligo della riduzione dei gas serra e con la possibilità di utilizzare energie alternative. Una delle caratteristiche fondamentali dei frigoriferi ad assorbimento di Einstein è l’assoluta silenziosità e la durata nel tempo, in quanto in questi dispositivi non vi è la presenza di organi e meccanismi in movimento che con il tempo potrebbero logorarsi (ad esempio i compressori).

Continua a leggere su:

http://informazioneconsapevole.blogspot.it/2013/11/einstein-e-il-brevetto-dimenticato.html

 

 

———————-

– Scie chimiche: dopo l’incidente stradale, sequestro ai Marcianò per fermare la denuncia delle scie chimiche (anche video)

da stampalibera.com

30 ottobre 2013

Incursione della polizia postale in casa dei fratelli Marcianò, dopo che uno dei due aveva da poco subito un’incidente stradale intimidatorio…

Le scie chimiche danno fastidio e si sono sequestrati tutti i computer con una scusa ridicola, dei 2 tra i più grandi divulgatori sia in italia che nel mondo di informazioni in merito all’attacco che l’umanità subisce continuamente con la geoingegneria clandestina e le scie chimiche…

fate girare questo video in maniera virale.

INTANTO OGGI IN TUTTA LA PIANURA PADANA FINO AL PRIMO POMERIGGIO, DIVERSE CENTINAIA DI VOLI, CON IN CONTEMPORANEA 14 AEREI IN IRRORAZIONE SIMULTANEA VISIBILI DA UN PUNTO DI OPSSERVAZIONE.

IL PIANO CRIMINALE DI DISTRUZIONE DELLA NATURA E DELL’UOMO PROSEGUE SPEDITO. A PAGARLO SONO GLI STATI BURATTINI COME L’ITALIA CHE PAGANO, COMPRANIO GLI AEREI BOMBARDIERI PER GASARE LA PROPRIA POPOLAZIONE.

E NON C’è UNO STRACCIO DI POLITICO CHE PROTESTI, CHE SI LEGHI ALLA POLTRONA DI MONTECITORIO O PALAZZO MADAMA!

Continua a leggere su:

http://www.stampalibera.com/?p=67964

 

 

 

——————

– IL MONITORAGGIO DELLE ONDE CEREBRALI IN TEMPO REALE

di Michelle Star, da come donchisciotte.org

La Defense Advanced Research Projects Agency ( DARPA) ha lanciato un progetto da 70 milioni di dollari per sviluppare un impianto capace di monitorare l’attività neuronale, nel tentativo di migliorare la salute mentale di soldati e veterani.

C’è una più alta incidenza di malattie mentali tra i soldati rispetto alla popolazione civile – effettivamente, ogni dieci visite mediche una è dovuta a malattie mentali. Ma non ci si deve sorprendere – se prima gli è stato ordinato di fare e di vedere le cose più orrende, cose che possono far far saltare il cervello e gettarlo nella confusione più totale.

DARPA sta cercando di capire di più sul funzionamento del cervello, nella speranza di sviluppare terapie efficaci per le truppe e per i veterani di guerra ed ha annunciato un nuovo progetto, il Systems-Based Neurotechnology for Emerging Therapies (SUBNETS).

Continua a leggere su:

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=12540

 

 

———————-

– La Geo Ingegneria degli oceani in mano a società private

da fractionsofreality.blogspot.it

(INTELLIHUB) – Ora, con il deliberato intervento artificiale nei nostri ambienti marini, possiamo solo guardare in avanti aspettando che i nostri ecosistemi siano decimati, controllati e regolati dall’uomo. Si chiama geoingegneria marina, ovvero la fertilizzazione dell’oceano e probabilmente non è una buona idea. Ma dal momento in cui nulla è stato regolato dal governo, è possibile che sia una buona idea?

Secondo l’Organizzazione Internazionale Marina (IMO), “la geoingegneria Marina, tra cui la fecondazione dell’oceano, sarà regolata da emendamenti emandati al protocollo del 1996 sul trattato internazionale che regola lo scarico di rifiuti ed altre sostanze in mare”. Le modifiche, adottate Venerdì (18 ottobre) su parti del protocollo sulla Convenzione sulla prevenzione dell’inquinamento marino causato dallo scarico di rifiuti ed altre materie, del 1972, in cui si afferma che “le parti contraenti non permettono lo scarico di materia nel mare da navi, aeromobili, piattaforme o altre strutture artificiali. Di conseguenza le attività di geoingegneria marina non sono autorizzati a meno che la lista delle autorizzazioni preveda che l’attività possa essere autorizzata in forza ad una precisa licenza “. [1] Esattamente quello che avete letto, da adesso alle società private sarà consentito di geoingegnerizzare i nostri oceani in modo sperimentale ed in maniera legale.

 

Continua a leggere su:

http://fractionsofreality.blogspot.it/2013/10/la-geo-ingegneria-degli-oceani-in-mano.html

 

 

Ottobre 2013

– Rivoluzionaria tecnica fotovoltaica (video)

da LaConoscenzaTiRendeL e da youtube.com

http://www.youtube.com/watch?v=s2tm3k6iP9k&feature=youtu.be

 

 

———————–

– Scie chimiche militari. Che fare?

di Gianni Lannes, da sulatestagiannilannes.blogspot.it

Aerosolterapia bellica a tutto spiano nel Belpaese e in gran parte del mondo, mentre i più accorti al massimo giocano con il mouse dietro una tastiera o danno retta a guru di quart’ordine interessati alla pecunia e a manipolare coscienze.

Proprio come le sperimentazioni nucleari segrete a partire dai primi anni ’50 sull’ignara popolazione in Usa, Gran Bretagna e Urss, rivelate ed emerse a spizzichi 30 anni dopo, è in atto un pericoloso test militare contro Gaia e i suoi esseri viventi. Nessuno è stato informato e nessuno ha dato il consenso. Così, si nega l’evidenza sotto gli occhi di milioni di persone. Anche nel caso degli esperimenti atomici top secret, ovviamente si negava proprio come adesso.

Continua a leggere su:

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/10/scie-chimiche-militari-che-fare.html#more

 

 

———————-

– BRICSnet: Internet indipendente dei BRICS contro Internet degli USA

da stampalibera.com

Imm. tratta da brighampendleton.com

La presidente del Brasile Dilma Rousseff annuncia pubblicamente la creazione di una rete internet mondiale, indipendente dagli Stati Uniti e dalla Gran Bretagna (“internet USA-centrico”). Non molti sanno che mentre ad innescare immediatamente questa decisione (insieme alla cancellazione del vertice con il presidente degli Stati Uniti), furono le rivelazioni sullo spionaggio della NSA, ciò che permise a Rousseff di compiere un tale passo storico è che l’infrastruttura alternativa, la rete dei cavi dei BRICS, da Vladivostock in Russia a Shantou in Cina, a Chennai in India, a Città del Capo in Sud Africa e a Fortaleza in Brasile, è in costruzione ed è già nella sua fase finale di attuazione. Nessuna provocazione, tentata destabilizzazione “primaverile” o rivoluzione colorata in Medio Oriente, Russia o Brasile può fermare questo progetto. L’enorme parte sommersa del piano dei BRICS non è ancora noto al pubblico. Tuttavia è molto reale ed estremamente efficace. Così reale che gli investitori internazionali ora saltano su questa opportunità inaudita dell’economia reale. Il cambiamento… c’è già.

Continua a leggere su:

http://www.stampalibera.com/?p=66976

 

 

———————-

– Perchè la geo-ingegneria è stata legittimata dall’ ONU tramite l’ IPCC?

da fractionsofreality.blogspot.it

Ultime scoperte dell’IPCC sullo stato del clima della Terra (e la scienza del clima):hanno concluso in modo inequivocabile che il riscaldamento globale è reale e che l’uomo ne è responsabile al 95%. E peggio ancora dice Thomas Stocker, il Co-presidente del rapporto ha sottolineato che la Terra dovrà affrontare cambiamenti climatici ancora per i secoli a venire, anche se le emissioni di CO2 cessassero del tutto (e sarà difficile che avvenga).

Il Quinto Rapporto di Valutazione dell’IPCC è un’altra pietra miliare per l’avanzamento delle conoscenza scientifiche sul cambiamento climatico; conferma, ancora una volta, la solidità della scienza del clima e l’ampiezza delle variazioni del clima del pianeta già avvenute e attese per i prossimi decenni. La notizia è che non ci sono sorprese: più dati e più risultati dei modelli confermano, con maggiore precisioni e dettagli, quanto già si sapeva. Non ci sono, affatto, le minimizzazioni e i cambiamenti di rotta in precedenza annunciati, introduce Climaalteranti il suo articolo-commento, ripreso dal Corriere della Sera.

Continua a leggere su:

http://fractionsofreality.blogspot.it/2013/10/perche-la-geo-ingegneria-e-stata.html

 

 

——————–

– Earthing

Girogirotondo, casca il mondo, casca la Terra…tutti giù per terra”.
Questa filastrocca, che viene insegnata a tutti i bambini fin dall’asilo, oggi assume un significato molto più profondo, e anzi, dovrebbe essere messa in pratica da tutti, adulti compresi.
Prima di spiegare questa affermazione, è necessario addentrarci negli aspetti bioelettrici della Terra.

Il nostro azzurro pianeta, rispetto al Cielo, è l’entità a maggior carica negativa esistente. Se saliamo di altitudine, se cioè ci alziamo dal pavimento, il potenziale elettrico aumenta di circa 200 volt per ogni metro.

Non è necessario essere elettricisti per capire che si tratta di numeri importanti, visto che nelle prese domestiche vi sono 220 volt.

Detto questo, in una giornata in cui il cielo è terso, la differenza di potenziale elettrico, tra la parte più alta della ionosfera e la superficie terrestre, può variare da 250.000 a 500.000 volt!

Un’immagine che ben rappresenta questa situazione è una gigantesca batteria, in cui il polo negativo è la Terra e il polo positivo il Cielo, l’uomo sta proprio nel mezzo: il ponte tra l’alto e il basso.

Continua a leggere su:

http://www.disinformazione.it/earthing.htm

 

 

———————-

Settembre 2013

 

– L’ ONU valuta la Geo – Ingegneria come mezzo per salvare il clima

– La Russia esorta le Nazioni Unite ad includere la Geo – Ingegneria nel rapporto sul clima

da fractionsofreality.blogspot.it

La Geo-ingegneria mira a raffreddare la Terra con vari metodi tra cui l’irrorazione con aerosol di solfato nello stratosfera per riflettere la luce solare, o la fertilizzazione degli oceani con il ferro.

 

Tali idee sono sempre più oggetto di discussione da parte degli scienziati occidentali e dei governi. L’idea è di ideare dei piani B per affrontare il cambiamento climatico.Il professor Sir Martin Rees invoca l’utilizzo di certi sistemi per guadagnare tempo mentre vengono sviluppate fonti di energia pulita. Ma queste tecniche sono state criticate come un modo per i potenti e le nazioni industrializzate per schivare gli impegni presi per ridurre le emissioni di carbonio.

Alcuni modelli hanno dimostrato che la geo-ingegneria potrebbe essere efficace nel ridurre la temperatura della Terra, ma la manipolazione dei sistemi planetari in zone sensibili del mondo potrebbe anche provocare conseguenze impreviste e drastiche a livello globale, come la pioggia in quantità abbondanti.

Continua a leggere su:

http://fractionsofreality.blogspot.it/2013/09/lonu-valuta-la-geo-ingegneria-come_20.html

 

 

———————

– Fukuschima: siamo all’apocalisse planetaria ma a nessuno frega un …

da informare.over-blog.it

…Un sentito ringraziamento alla scienza che, impostasi come indiscutibile faro dell’umanità per il suo progresso e la sua salvaguardia, abusa del suo potere per dedicarsi al controllo sulle masse, tramite nanotecnologia, la manipolazione genetica e del clima. Al servizio del profitto delle imprese (soprattutto di Big Pharma) e dei deliri di onnipotenza dei governi, ha venduto la sua etica e morale ed ora distrugge il pianeta senza premurarsi di porre vagamente un rimedio. E siamo qui a menarcela sulle questioni economiche mentre sono state poste le basi per la devastazione del creato per milioni di anni. I pochi scienziati che denunciano le nefandezze di una

scienza depravata, purtroppo rischiano la vita, sciacciati da una macchina ormai fuori controllo. Come accade in Brasile, solo per citare un “piccolo” e recente esempio.

Un sentito ringraziamento anche al Nobel per la Pace Obama che non trova di meglio che trascinare l’umanità nella Terza Guerra Mondiale e verso la distruzione planetaria.

Continua a leggere su:

http://informare.over-blog.it/m/article-119922424.html

 

 

———————

– La vera dimensione del pericolo di Fukuschima

da come donchisciotte.org

Il fatto che i reattori di Fukushima abbiano avuto perdite di enormi quantità di acqua radioattiva già sin dal terremoto del 2011 è certamente degno di nota. Così come lo sono i seguenti fatti:

La Tepco non sa.

Gli scienziati non hanno alcuna idea di come siano messi i nuclei dei reattori nucleari.

Le radiazioni potrebbero colpire la Corea, la Cina e la costa occidentale del Nord America in modo piuttosto pesante.

Ma il vero problema è che gli idioti che hanno causato questo pasticcio stanno probabilmente per causare un problema molto più grande.

Continua a leggere su:

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=12333

 

 

——————–

– Gas e luce costano 1.815 euro l’anno. Ecco come… non pagarli affatto!

da informarexresistere.com

Quasi duemila euro di spesa annua. 1.815 euro, per la precisione. E’ quanto sborsa la famiglia “tipo” italiana per le bollette energetiche, di gas e luce, in un anno. Lo scrive il Sole 24 Ore, consigliando alcuni portali specializzati del web per scovare le tariffe più convenienti…

Ma si può fare altro. Risparmiando molto, molto di più. Perché non svincolarsi definitivamente dalle tradizionali forniture di luce e gas?Enrico Cappanera, presidente di Energy Resources, lo ha fatto nella sua abitazione, investendo sul fotovoltaico, la geotermia e sul SeS, l’innovativo sistema d’accumulo dell’energia brevettato proprio da Energy Resources. Un investimento, recuperabile in meno di dieci anni grazie agli incentivi, che gli consentirà di risparmiare attorno ai 2.000 euro annui. Senza preoccuparsi più di bollette e rincari energetici. Da consumatore ad auto-produttore della propria energia,  preludio della Terza Rivoluzione Industriale teorizzata dall’economista Jeremy Rifkin.

Continua a leggere su:

http://www.informarexresistere.fr/2013/09/12/gas-e-luce-costano-1-815-euro-lanno-ecco-come-non-pagarli-affatto/

 

 

 

Pages: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10