– Pino Aprile e la disgregazione dei partiti nazionali da ondadelsud.it Non si può mettere in discussione una persona come Pino Aprile, giornalista di origine pugliese, chiamato ad impegnarsi in politica. Lodevole appare anche l’iniziativa di aggregare movimenti meridionalisti affinchè nasca un grosso movimento del sud capace di essere propulsore della crescita del Sud. Il momento appare opportuno stante la disgregazione dei partiti tradizionali che in questo momento non sanno più come imbrogliare le carte per turlupinare il popolo italiano chiamato a sacrifici inumani. Se poi l’Istat continua a dirci che la povertà in Italia è in vertiginoso aumento e specialmente al Sud dove, bontà loro, una famiglia su quattro è povera ed altrettanto sono sulla soglia della povertà.Schietti, orgogliosi, allegri, mediterranei, dice la lettera aperta per invitare Pino Aprile ad impegnarsi in politica. Continua a leggere su: http://www.ondadelsud.it/?p=8074

Pages: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71