– Il funzionario oscuro che fece paura a Helmut Kohl e si oppose alla svendita italiana

di Claudio Messora, da byoblu.com

Il direttore generale del Ministero del Lavoro ricostruisce la storia dell’economia italiana, dagli anni floridi alla crisi, e spiega, quale testimone oculare al Ministero del Bilancio sul finire degli anni ’80, come e perché l’Italia fu svenduta.

 

 

———————

– Italiani trattati da stupidi: Summit MMT a Rimini – Alain Parguez

da youtube.com

 

 

——————–

– Luigi Gandi – La Piazza 06.06.12 – Banca di stato e morte di Haider

da youtube.com

 

 

———————

– Salta la prima banca: BNI ha bloccato i conti correnti

da lindipendenza.com

Sull’home page della banca è riportato in evidenza il suo slogan “Una banca efficiente, sempre al tuo fianco”. Ma i suoi clienti sono abbandonati al loro destino, senza più alcuna possibilità di accedere e utilizzare i propri soldi. Banca Network Investimenti, con un striminzito comunicato ha deciso e comunicato la sospensione di qualsiasi forma di ritiro di moneta e pagamento, con un preavviso di 7 giorni che purtroppo non tutti i clienti hanno avuto modo e tempo di leggere. L’istituto, in amministrazione straordinaria dallo scorso novembre, ha reso noto che il 31 maggio, i commissari, “con il parere favorevole del comitato di sorveglianza e previa autorizzazione della Banca d’Italia, hanno deliberato la sospensione del pagamento delle passività di qualsiasi genere” per un mese.

Continua a leggere su:

http://www.lindipendenza.com/salta-la-prima-banca-bni-ha-bloccato-i-conti-correnti/

 

———————-

– I poteri forti, i loro fiduciari e i politici lacchè

di Filippo Ghira, da Rinascita e da ilupidieinstein.blogspot.it,

I “poteri forti” che abbandonano il governo Monti?

Un governo che di quei poteri forti, italiani ma soprattutto esteri, è diretta espressione?

Un governo che è nato per realizzare appositamente gli interessi di quei poteri forti?

Un’ipotesi che sarebbe folle sostenere visto che finora l’ex consulente di Goldman Sachs e di Moody’s, nonché membro della Commissione Trilaterale e del Bilderberg, ha fatto quello che doveva fare.

Come ad esempio, decidere lo scorporo della Snam dall’Eni. Quello che volevano Wall Street e la City. E soprattutto le compagnie petrolifere anglo-americane e anglo-olandesi che spingono ora per la privatizzazione dell’Eni. Pensiamo pure alla riforma del mercato del lavoro che grazie alla Fornero diverrà sempre più precario e flessibile, nonostante le assicurazioni in merito rilasciate dal ministro dalla lacrima facile.

La tirata di Monti è apparsa così fatta più in difesa che in attacco, osservando malinconicamente che lui medesimo e il suo governo, negli ultimi tempi, hanno perso l’appoggio di quei poteri forti che molti osservatori gli attribuivano.

Continua a leggere su:

http://ilupidieinstein.blogspot.it/2012/06/i-poteri-forti-i-loro-fiduciari-e-i.html#more

 

———————–

– GERMANIA: Piano in sei punti per lo sfruttamento dei lavoratori in Europa

di Peter Schwarz, da vocidallastrada.com

È ormai prassi comune distruggere i salari e i diritti dei lavoratori, avviando procedure fallimentari. Il caso più noto è quello del colosso usamericano dell’industria automobilistica General Motors, che ha licenziato 30.000 lavoratori, ha dimezzato i salari dei nuovi assunti, e ha tagliato i benefici dei pensionati. Se il governo tedesco seguirà questa via, questa procedura verrà applicata a interi paesi. Secondo un rapporto della rivista Der Spiegel, la cancelleria di Berlino ha elaborato un piano in sei punti per “riforme strutturali” di vasta portata in Grecia e in altri paesi fortemente indebitati dell’Unione Europea.

Continua a leggere su:

http://www.vocidallastrada.com/2012/06/germania-piano-in-sei-punti-per-lo.html

 

 

———————-

– L’ Europa verso il crack come Wall Strret nel ’29: l’analisi di Giulietto Chiesa

da youtube.com

 

 

 

 

 

Pages: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57