– Siria: anche la Cina invia le sue navi da guerra, conflitto dietro l’angolo?

da italian.irib.ir

DAMASCO – Domenica 29 Luglio una nave da guerra cinese ha attraversato il Canale di Suez per dirigersi verso le coste della Siria.

Secondo l’IRIB, lo ha riferito l’autorità egiziana incaricata del controllo dello strategico Canale di Suez riferendo che la nave di 2308 tonnellate avrebbe citato come motivazione dello spostamento la partecipazione a manovre militari congiunte con la marina siriana. In precedenza, la Russia ha inviato la sua unica portaerei alla base militare di Tartus ed in seguito ad essa ha inviato alter 6 navi da guerra nel porto siriano dove sorge la sua unica base militare fuori dai confini russi.

Gli spostamenti militari cinesi e russi sono senza precedenti e destano preoccupazione sulla situazione a cui potrebbe andare incontro lo scenario siriano. Nelle ultime settimane infatti i paesi occidentali premono per l’intervento militare nel paese.

La settimana scorsa anche uno dei comandanti dei Pasdaran iraniani, il generale Jazayerì, ha spiegato che la Repubblica Islamica dell’Iran e le altre forze della Resistenza nella regione (Hezbollah libanese ed altre forze in altri paesi), potrebbero intervenire in Siria a favore del governo di Bashar Assad.

Fonte:

http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/110948-siria-anche-la-cina-invia-le-sue-navi-da-guerra,-conflitto-dietro-l-angolo

 

 

——————-

– Iran: Quattro banchieri condannati a morte per frode

da net1news.org

Quattro imputati sono stati condannati a morte per l’appropriazione indebita di 2.600 milioni di dollari in cui erano implicate sette banche pubbliche e private, il più grande caso di corruzione rivelato nella storia della Repubblica islamica dell’Iran.

Il procuratore generale e portavoce del Sistema Giudiziario iraniano, Gholam Hussein Mohseni Ejei, ha detto che il tribunale di Teheran che si occupa del caso ha emesso sentenza contro 39 imputati, tra cui quattro sentenze di morte, due ergastoli e per il restante 25, 20 e 10 anni di carcere, senza specificare i nomi.

Il processo di questo caso è iniziato il 18 febbraio inizialmente con 32 imputati, anche se altri se ne sono aggiunti negli oltre cinque mesi di processo. Inoltre, Mohseni Ejei ha detto che i condannati dovranno restituire il denaro truffato.

Continua a leggere su:

http://www.net1news.org/iran-quattro-banchieri-condannati-a-morte-per-frode.html

 

——————–

– UE vieta le sementi tradizionali

di Maurizio Blondet, da stampa libera.com

 

 

Con sentenza del 12 luglio, la Corte di Giustizia della UE ha confermato il divieto di commercializzare le sementi delle varietà tradizionali e diversificate che non sono iscritte nel catalogo ufficiale europeo.

Fin dal 1998 è in vigore una direttiva della Comunità europea che riserva la commercializzazione e lo scambio di sementi alle ditte sementiere (le note multinazionali) vietandolo agli agricoltori. Ciò che i contadini hanno fatto per millenni è diventato così, di colpo, un delitto (il matrimonio fra omosessuali è invece legale). Con questa sentenza sono messe fuorilegge anche le associazioni di volontari impegnati nel recupero delle varietà antiche e tradizionali – ne esistono di benemerite anche in Italia – che commettono appunto questo crimine: preservano e distribuiscono a chi le chiede sementi fuori del catalogo ufficiale.

Continua a leggere su:

http://www.stampalibera.com/?p=50072

 

Pages: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57